Emma in concerto scatena le polemiche: “aprite i porti” e scoppia il caos.

Stando alle dichiarazioni dei quotidiani nostrani, la bravissima Emma Marrone ha lanciato una provocazione al governo gialloverde sul palco, durante un suo concerto.

Nello specifico, si trovava al Palasele, ad Eboli, quando ha lanciato un messaggio che ha diviso l’opinione pubblica.

Pare che la cantante salentina abbia urlato “aprite i porti”. Un monito che potebbe aver lanciato come provocazione al governo Conte e, nello specifico, alla linea dura di Salvini circa il controllo dell’immigrazione.

Ma, considerati i consensi di cui gode il leader del Carroccio, l’affermazione potrebbe risultare piuttosto scomoda.

E ancora: ‘le cose che penso: Fai bene e dimentica, fai male e pensa. AMEN’.

Sebbene la sua esternazione “politica” abbia fatto molto discutere, ricordiamo la sua prossima collaborazione che la vede al fianco dei Thirty seconds to Mars, nel singolo dal titolo ‘Love is madness’, che potrebbe diventare un nuovo tormentone della stagione primavera-estate 2019.

D’altra parte chi dice che i cantanti non possano esprimere la propria opinione sulla politica?

Fonte: IlGiornale

Foto credit: IlGiornale