Siamo al Colmo: La Boldrini demolisce duramente Salvini. Poi arrivano le parole dure sugli italiani…

La Boldrini torna a parlare ancora una volta di Salvini.
Oramai è uno dei chiodi fissi della fondatrici di Liberi e Uguali.

Questa volta lo fa attaccando Salvini proprio sul tema dell’immigrazione.
E lo fa in modo molto pungente e ironico.

Su il Giornale leggiamo che:

In una intervista al Corriere della Sera la Boldrini poi mandato un messaggio diretto al leader della Lega Nord: “È inaccettabile che venga dato alle fiamme un pupazzo con la mia faccia, non è civile, non è democratico, forse Salvini ambisce a essere il signore della repubblica dei falò”.

E ancora: “Salvini non parla altro che di immigrazione, ma si occupasse degli italiani e risolvesse i problemi degli italiani, fa politica da quando ha 17 anni, cosa ha dato al paese? E fa finta di essere nuovo”.

La Boldrini parla anche del nuovo partito di cui fa parte: “LeU non è una caserma. Io credo che Grasso avrà la capacità di sintesi. Alleanze? Sarebbe bene parlarne dopo, senza avere i risultati sono esercizi teorici, non hanno senso ora. Noi dobbiamo parlare ai delusi, a chi ha votato M5s“.

Chissà se Salvini risponderà alle sue accuse.

Voi cosa ne pensate delle sue parole?
Lasciateci un commento col vostro pensiero.
Grazie.

Foto Credit: DirettaNews24