Incontro shock tra Renzi e il Papa: l’indiscrezione shock fa tremare Vaticano e PD.

Il libro Sodoma del francese Frèderic Martel sul Vaticano ha suscitato davvero molto clamore.

Lo scritto punta a svelare gli intrecci tra cardinali, curie e lobby gay. Nel calderone di soldi, sesso e potere fa davvero tremare Papa Francesco.

Ma, a far storcere il naso è la presenza nel libro di Matteo Renzi che, non c’entra con quanto sovracitato, ma riguarda la commistione tra politica e mondo cattolico e nello specifico i retroscena sull’approvazione delle unioni civili nel 2016.

Come svelato da Il Fatto quotidiano, Martel ha scritto:

“Renzi incontra il Papa di persona per risolvere direttamente il problema. Diversi incontri ultra-confidenziali si sono svolti, sempre di notte, tra Francesco e il presidente del Consiglio, testa a testa, senza la presenza dei consiglieri dei due uomini (questi incontri segreti, almeno due, mi sono stati confermati da uno dei principali consiglieri di Renzi)”.

E al Pontefice, tra l’altro, sarebbe bastata solo una condizione: non nominare nella legge la parola “matrimonio” per le persone dello stesso sesso, ed è su questo punto che Renzi “trova il compromesso”.

Fonte: Libero

Foto credit: Libero