Niente perfezione questa volta. Barbie si presenta in sedia a rotelle.

La nuova Barbie ritorna sul mercato. Questa volta non sarà l’icona della perfezione, ma un messaggio di solidarietà.

Barbie si presenta in Sedia a Rotelle. L’icona storica della bellezza per eccellenza si veste di abiti normali. Scopriamo di cosa si tratta.

Leggiamo Il Giornale:

È stata l’azienda di giocattoli che ha sempre creduto nelle seconde possibilità. Dopo la bambola LGBT, la Barbie curvy, ora l’azienda presenta la Barbie con disabilità.

Il prossimo mese di giugno, infatti, entrerà in commercio una Barbie fashion su una sedia rotelle e con una protesi alla gamba. Con questa nuova collezione la Mattel ha intenzione di sfatare il pregiudizio delle bambine e, come ha sottolineato Curt Decker, il direttore esecutivo della società:

“Un’icona del calibro di Barbie può far capire il senso della diversità. I bambini di oggi in questo modo possono capire che esistono anche le minoranze e non solo la bellezza e la perfezione.”

Un messaggio a favore delle minoranze. E perché no la disabilità che oggi popola molti luoghi della vita quotidiana. Un gesto davvero incredibile a cui i bambini devono imparare a relazionarsi.

Tutti hanno collaborato a questo progetto. Soprattutto è noto il nome di una 13enne che Jordan Reevers attivista del movimento diritti per i disabili.

Fonte: ilgiornale

Foto: ilgiornale