“Riaprite il Cara di Castelnuovo”. E L’Europa difende i migranti clandestini.

La Commissione Europea ha inviato una lettera al governo italiano per difendere l’illegalità e gli sprechi.

Salvino va avanti con la chiusura dei centri di accoglienza pieni zeppi di criminalità. Qualcuno però non riesce a non dare fastidio e a mettere i bastoni fra le ruote.

Leggiamo Il Giornale:

In una lettera indirizzata al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, la commissaria del Consiglio Ue per i diritti umani, Dunja Mijatovic, ha espresso

rammarico per l’apparente rapidità con cui le persone sono state trasferite dal centro di accoglienza dei richiedenti asilo a Castelnuovo di Porto in vista della sua chiusura

e ha detto di provare “preoccupazione per il fatto che questa misura potrebbe interrompere gli encomiabili sforzi messi in atto a livello locale per l’integrazione e la riabilitazione dei residenti del centro negli anni passati“.

E come se non bastasse, la Commissione Europea si dice preoccupata perché le Ong sono state ostacolate nel loro lavoro per salvar vite umane in pericolo.

Come dire a tutto questo…non ci sarà mai fine!

Fonte: ilgiornale

Foto: interris