Rissa tra migranti. Si scatena il peggio. Uno di loro accoltellato dal compagno. Cosa è accaduto.

Ennesimo atto di violenza e aggressione shock. Ancora un grave atto di violenza nella difficile zona del Vasto a Napoli.

Un extracomunitario, non ancora identificato perché privo di documenti, è stato ferito gravemente nella notte scorsa in via Diomede Marvasi, strada nei pressi della Stazione Centrale.

Secondo una prima ricostruzione effettuata dagli agenti della polizia di Stato, lo straniero sarebbe stato aggredito da un altro immigrato al termine di una violenta lite scoppiata per motivi ancora da chiarire.

L’uomo è stato subito soccorso e condotto in ambulanza presso il Pronto soccorso del Loreto Mare di Napoli. Qui i medici hanno disposto il ricovero d’urgenza a causa di una profonda ferita, provocata da una coltellata, al petto nella zona dell’emitorace sinistro.

L’immigrato si trova ora in condizioni gravi e in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita. Intanto è stato aperto il fascicolo.

Sull’episodio criminale indaga la polizia. Gli agenti, inoltre, stanno anche cercando di risalire all’identità della vittima giunta in ospedale senza documenti.

Fonte: Il Giornale

Foto credit: direttanews