L’Europa vs il governo: “in Italia odio per i migranti” L’ALLARME scatena il caos. Salvini cosa risponderà?

L’Europa continua a preoccuparsi per il trattamento dei migranti in Italia ed è recente la polemica scoppiata in seguito alle dichiarazioni del Commissario europeo per la Giustizia Vera Jourova.

Riguardo il suicidio del nigeriano a Genova, la Jourova si è detta inquieta, come riportato da EuropaToday:

“Seguiamo con preoccupazione quanto accade negli Stati membri. L’odio online può facilmente riversarsi nel mondo reale”.

Il tema molto scottante è stato affrontato mentre si leggevano i risultati ottenuti tramite il Codice di condotta sull’incitamento all’odio online. Stiamo parlando di una serie di norme che intendono combattere l’incoraggiamento all’odio raziale.

Sono finiti sotto la lente d’ingrandimento soprattutto sociale come Twitter, Facebook, Instagram e YouTube.

Rispetto al 2016 c’è stato senz’altro un incremento.

E soddisfatto il Commissario ha tuonato:

“Se la gente vede ogni giorno una quantità massiccia di incitamento all’odio online inizia a pensare che sia normale quanto è invece inaccettabile. E lo stesso vale quando la gente sente questi messaggi arrivare dai politici. È qualcosa che seguiamo con grande preoccupazione”.

Cosa ne penserà Salvini?

Fonte: IlGiornale

Foto credit: IlGiornale