“Giornata della memoria per i migranti morti in Europa” lo propone Kyenge e scoppia il caos. VIDEO.

L’ex ministro per l’integrazione del governo Letta si è sempre distinta per il suo impegno sul fronte immigrazione e il suo intervento di qualche mese fa a Strasburgo ne è solo la conferma.

“Il 3 Ottobre 2016 366 persone persero la vita al largo di Lampedusa nel tentativo di raggiungere le nostre coste. I Governi di allora risposero lanciando la più grande missione umanitaria nel Mediterraneo, Mare Nostrum. Il mio pensiero va alle vittime a anche a chi si impegna ogni giorno a salvare vite umani, alle donne e agli uomini della guardia costiera, ai sindaci impegnati nell’accoglienza e integrazione, alle ONG sempre più minimizzate per la loro attività umanitaria, vorrei che questa data fosse ricordata come giornata della memoria per onorare tutti gli uomini, le donne e i bambini che hanno perso la vita perché costretti a lasciare il proprio Paese”.

Con quest’intervento Kyenge chiedeva l’istituzione della Giornata della Memoria per i migranti che avevano perso la vita per venire in Europa.

Ecco il video della proposta dell’europarlamentare:

Cosa ne pensi?

Fonte: Vista

Foto credit: Youtube