Fico, il ritorno. Si schiera apertamente contro Salvini e va con la sinistra. Si scatena il caos.

Bastano poche parole a scatenare il caos. Lo scontro è tutto social. Chiamato in causa dalla sinistra buonista, il presidente della Camera Roberto Fico fa apertamente opposizione contro Matteo Salvini.

In un tweet prende le distanze dalla linea dura dei porti chiusi e così non solo accende gli animi dei grillini “di sinistra” che non tollerano l’alleanza con il leader leghista, ma si schiera apeprtamente con la sinistra.

Fico infatti scrive: “Salvare vite umane è quello che fa una società sana”.Parole che accendono e divampano le polemiche nel mondo politico.

L’ennesima strage di immigrati al largo della Libia, con ben 117 morti, scuote le istituzioni. Nonostante il presidete della Repubblica Sergio Mattarella abbia espresso “profondo dolore” e il premier Giuseppe Conte si sia detto “scioccato” per la tragedia di ieri, Salvini ha ribadito che la politica del governo italiano non cambierà.

“Il naufragio è la dimostrazione che se riapri i porti ritornano i morti. Cuori aperti per chi scappa dalla guerra ma porti chiusi per Ong e trafficanti”, ha scandito il vicepremier leghista puntando il dito verso l’Unione europea e accusandola di lasciare l’Italia sola nella gestione di un’emergenza che dovrebbe essere affrontata tutti insieme (guarda il video).

Sebbene all’interno del governo non siano sorti dei distinguo, a fare opposizione interna ci ha pensato (ancora una volta) Fico che mal tollera la deriva di destra che ha preso il Movimento 5 Stelle da quando si è alleato con la Lega. “Dolore, rabbia e tristezza – ha scritto in serata su Twitter – salvare vite umane è quello che fa una società sana. Se non ci riusciamo è un terribile fallimento per tutti noi”.

Da che parte sta il presidente della Camera? Ne vedremo delle belle.

Fonte: Il Giornale

Foto credit: vanityfair