Clandestini. Ecco cosa hanno combinato a un anziano. Incredibile!

Prima rapinano un uomo poi aggrediscono con violenza un gruppo di militari.

Irregolari. Clandestini. Questo e altro ancora si potrebbe dire dei malviventi che hanno rapinato un 66enne nella città di Napoli.

Leggiamo Il Giornale:

È quanto avvenuto nella serata di ieri lungo corso Garibaldi quando l’uomo, residente a San Giorgio a Cremano, è stato puntato e pedinato da tre stranieri, che hanno attteso il momento giusto per circondarlo ed attaccare.

Dopo averlo strattonato e spintonato, i malviventi gli hanno sottratto il portafogli, prima di allontanarsi dal posto a tutta velocità.

La segnalazione immediatamente inoltrata alle forze dell’ordine è stata preziosissima, dato che ha raggiunto una pattuglia di carabinieri che si trovava proprio nei pressi di corso Garibaldi. I militari motociclisti del reparto radiomobile di Napoli si sono messi subito sulle tracce dei rapinatori, bloccati in breve tempo.

Per fortuna sono stati bloccati in tempo. I clandestini non sono riusciti a farla franca. I tre uomini erano sul territorio napoletano da troppo tempo e senza permesso di soggiorno.

Fonte: ilgiornale

Foto: voxnews