Shock, Tunisino espulso: “entreremo nelle vostre case e mangeremo i vostri cadaveri”.

Mahmoud Jebali è un tunisino espulso dall’Italia per sospetti concreti circa la sua appartenenza ad un gruppo terroristico.

Prima si trovava nel carcere di Padova per scontare la pena, dopodichè è stato accompagnato con un volo in Tunisia per delle segnalazioni sostanziali circa il suoi comportamento.

A rendere noti i dettagli è stato il ministero della Giustizia, che ha fatto sapere: “Abbiamo cominciato a tenerlo d’occhio dopo che aveva minacciato un agente urlandogli contro prima o poi morirete tutti, entreremo nelle vostre case e vi uccideremo e mangeremo i vostri cadaveri… Allah akbar. In un’altra occasione disse che, una volta uscito di prigione, sarebbe andato a combattere in Siria”.

Ai suoi innumerevoli precedenti penali si aggiungeva l’atteggiamento da arrogante che lo ha poi reso “capo carismatico” dei detenuti islamici.

Tra i tanti elementi che hanno costretto l’Italia ad allontanarlo ci sono anche i suoi apprezzamenti alla pagina Fb di un video intitolato “macellazione lecita di un cristiano”.

Cosa ne pensi?

Fonte: SecolodItalia

Foto credit: ANSA