Baglioni a Sanremo denigra il governo sulla questione migranti ma Salvini lo zittisce così.

L’argomento immigrazione fa parlare anche a Sanremo.

Tutti conosciamo l’impegno di Baglioni per accoglienza ed integrazione, quindi non ci stupirà la sua risposta alla domanda sulla questione.

Quando gli è stato chiesto: “Questo è il festival della canzone italiana come è giusto che sia. E lo slogan solo musica italiana piacerà molto a Salvini, ma come si trova a condurre un festival di solo musica italiana quando il ministro dell’Interno all’insegna di ‘prima gli italiani’ lascia in mare decine di persone e chiude i porti?”

Baglioni ha subito accusato il governo attuale (ma anche quelli precedenti) della situazione disastrosa in cui ci troviamo.

Poi definisce la politica di smistamento “ridicola”: “fermare 50 migranti? Una farsa”.

Matteo Salvini non fa attendere la sua risposta:

“Baglioni? Canta che ti passa. Lascia che di sicurezza, immigrazione e terrorismo si occupi chi ha il diritto e il dovere di farlo”.

Cosa ne pensi?

Fonte: IlGiornale

Foto credit: IlGiornale