Salvini e la vincita per quest’anno. E a chi gli chiede se è schiavo di qualcuno, ecco la risposta esilarante.

«Non vedo pericoli per il governo nei prossimi mesi». Ecco cosa risponde. Nulla riesce a perturbare il Ministro degli Interni, Matteo Salvini.

Proprio nulla? L’autonomia sembra un problema anche a parecchi leghisti. Sbagliano?
«Oggi ho sentito Zaia e Fontana, non mi pare fossero in ansia. Ci sono altri governatori che bussano per l’autonomia, e questo è un bene».

Cosa risponde a chi sbuffa per i tempi lunghi?
«Francamente, se arriviamo entro marzo saranno passati 9 mesi dalla nascita del governo. Se mi avessero detto che avremmo avuto il superamento della Fornero, le norme sulla sicurezza, la riforma del codice degli appalti, non ci avrei creduto. E stiamo mettendo mano anche alla riforma della giustizia».

E a chi gli chiede se il centrodestra è ormai solo un sogno, lui risponde così.
«A livello locale governiamo insieme. Ma a livello nazionale Forza Italia fa quello che fa il Pd. Ciascuno fa le sue scelte, però mi pare che gli italiani abbiano dato una risposta chiara».

E sulla manovra dice: «Io spero che questa sia l’ultima manovra con una lunga e complicata trattativa con Bruxelles, spero che quel potere di veto sia superato. Ma non tutto il male vien per nuocere. Grazie ai tempi supplementari siamo riusciti a raddoppiare il taglio dell’Imu sui capannoni, i 40mila corsi per gli insegnanti di sostegno e la pace fiscale».

Steve Bannon sta per tornare in Italia per lanciare la sua «scuola di sovranismo».
«Sono lieto del suo apprezzamento. Detto questo, noi siamo adulti e vaccinati. Ragioniamo da soli. Se no, che autonomisti e sovranisti saremmo?»

Ben detto!

Fonte: corriere

Foto credit: romanews