Rissa in stazione: i migranti pestano i poliziotti ma finisce male per loro. Accade di tutto.

Una violenta rissa tra stranieri ha reso necessario l’intervento della polizia in piazza Duca d’Aosta.

La colluttazione è stata piuttosto violenta e si è registrata nei pressi della stazione centrale di Milano.

Purtroppo, però, per gli uomini in divisa non è stato semplice calmare gli animi, poichè la trattativa per la compravendita di un telefono cellulare non è andata a buon fine.

La situazione è nuovamente precipitata quando gli agenti hanno provato ad identificare i facinorosi, chiaramente sprovvisti di documenti e per nulla intenzionati a collaborare.

Calci e pugni hanno dato vita ad una nuova colluttazione, questa volta con gli agenti, fino a quando questi hanno fatto scattare le manette ai polsi degli africani.

Successivamente identificati, i due gambiani sono stati accusati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Insieme ai due, però, c’era un terzo, incriminato per detenzione di sostante stupefacenti ai fini di spaccio.

Fonte: IlGiornale

Foto credit: IlGiornale