Volontaria Ong pro-migranti sputa sull’Italia. Indagata per reati gravi insieme al comandante.

Gli ultimi mesi, in Italia, sono stati caratterizzati da una vera e propria svolta in campo di immigrazione.

Questo ha chiaramente favorito i numerosi attacchi che nei confronti del BelPaese, soprattutto in vista delle iniziative del governo italiano contro le Ong.

Ana Montes è indagata insieme al comandante della nave Open Arms Marc Reig della porcura di Ragusa per “violenza privata” e “favoreggiamento dell’immigrazione clandestina” in relazione al salvataggio di 216 migranti avvenuto lo scorso 15 marzo.

La volontaria spagnola migrazionista ha rilasciato un’intervista a Repubblica, nella quale ha parlato di un “complotto politico”.

“La Procura mi vuole processare. Inizialmente non capivo perché, poi ho compreso che il governo ha paura di noi perché siamo gli occhi del Mediterraneo. Ma non ci fermerà”, ha scritto.

Ecco il suo post:

Cosa te ne pare?

Fonte: Libero

Foto credit: Libero