“Hanno alle spalle situazioni pesanti.” Il Papa difende ancora i migranti che arrivano in Italia.

Papa Francesco continua la sua lotta alla difesa dei migranti. Così non manca un colpo e difende chi arriva in Italia.

In occasione del Natale prende come esempio la Sacra Famiglia costretta ad emigrare. Loro un monito per tutti coloro che vorrebbero vedere via i migranti.

Leggiamo Il Giornale:

Anche oggi, nel dialogare con gli artisti che avranno modo di esibirsi in Vaticano la vigilia della Natività, Bergoglio ha voluto parlare di migranti.

“Il Natale quest’anno – ha dichiarato il pontefice argentino – , in particolare, ci chiama a riflettere sulla situazione di tanti uomini, donne e bambini del nostro tempo, migranti, profughi e rifugiati,in marcia per fuggire dalle guerre, dalle miserie causate da ingiustizie sociali e dai cambiamenti climatici”.

Ma i fenomeni migratori, secondo il Papa, andrebbero interpretati anche alla luce di quello che queste persone sono costrette ad abbandonare: “Per lasciare tutto, casa, parenti, patria, e affrontare l’ignoto, bisogna avere patito una situazione molto pesante!”.

“Obbligo Morale”. Questo è il termine utilizzato dal Papa per descrivere i diritti umani di chi scappa dal suo paese per sperare in qualcosa di migliore. Ma non tutti condividono le sue intenzioni, se pur buone.

Intanto al governo si continua con l’espatrio di coloro che non hanno diritto a stare qui in Italia!

Fonte: ilgiornale

Foto: globalist