Legittima difesa e il sondaggio che acclama Salvini. Gli italiani stanno con lui. Pd asfaltato.

Ormai le cifre e i numeri sono da record. Si rincorrono da settimane risultati sbalorditivi per Matteo Salvini che cresce nei consensi.

Ultimo in ordine di tempo, il sondaggio affronta il tema tanto caro a Salvini e alla Lega, ovvero quello sulla legittima difesa.

La domanda posta da Renato Mannheimer al campione del sondaggio pubblicato su Il Giornale è semplice: “Secondo lei è sempre giusto sparare al ladro che entra nella propria casa?”.

Chiarissime anche le risposte: per il 59% è giusto, per il 28% non è giusto mentre il 13% dice di non sapersi esprimere con certezza al riguardo. Insomma, quasi il 60% si dice favorevole: una nettissima maggioranza.

Un sondaggio che conferma come le politiche di Matteo Salvini sulla legittima difesa vadano incontro a quello che gli italiani chiedono.

Ma c’è un’altro dato significativo: solo il 33% degli elettori Pd rifiuta l’uso delle armi per la legittima difesa.

D’altra parte va detto che l’elettorato del Pd è l’unico al quale il leader del Carroccio non ha alcuna intenzione di rivolgersi.

E voi cosa ne pensate? Giusto sparare ad un ladro in casa propria? Favorevoli o contrari?

Fonte: Libero

Foto credit: quotidiano