Ultime notizie: Tria vuole dimettersi. Di Maio non ne vuole sapere.

Non si sa se sono solo voci. Ma le dimissioni di Tria ora stanno preoccupando la stabilità del governo.

A parlare al nome di tutti sulla probabile scelta di tria è proprio Di Maio, che smentisce ogni voce circolata nelle ultime ore.

I dettagli su Il Giornale:

Mentre la movra economica si trova ancora in alto mare e il governo giallo-verde fatica a trovare la quadra sulla legge di Bilancio osteggiata dai vertici di Bruxelles, si apre un nuovo caso che rischia di destabilizzare l’esecutivo. Come anticipato oggi dal Giornale, il ministro dell’Economia Giovanni Tria non può proprio più di stare dietro i litigi delle maggioranza.

Tanto che in Transatlantico ha iniziato a girare la voce che sia stato messo nell’angolo. Tanto che il vice premier grillino si è subito affrettato a smentire, in via preventiva, qualsiasi vice di dimissioni. 

“Tria sta facendo un grande lavoro – ha detto a Radio24 – quadra che vince non si cambia e Tria deve restare al ministero dell’Economia”.

Le parole del vicepremier grillino incoraggiano il lavoro sia di Tria, che sta trattando con il commissario Ue, che del premier Conte. La squadra è vincente, continua ad affermare Di Maio, nonostante la palese difficoltà a tenere la nave in rotta.

Fonte: ilgiornale

Foto: ilmessaggero