Salvini e Le Pen pronti: “cambieremo finalmente l’Europa così..” è la fine per Germania e Francia.

La destra è pronta a cambiare il volto dell’Europa.

Durante un’intervista, Marine Le Pen ha spiegato la strategia sua e dei suoi alleati populisti europei, che hanno intenzione di ribellarsi al sistema franco-tedesco che domina l’Europa.

“Noi abbiamo l’obiettivo comune e l’ambizione di ribaltare il tradizionale rapporto di forze al Parlamento europeo. Da troppo tempo, la destra e la sinistra europee, entrambe convertite alla religione del federalismo, si sono accordate per gestire le cose. E’ un accordo tacito che si ritrova spulciando i voti: destra e sinistra votano insieme la quasi maggioranza dei testi presentati al Parlamento”.

E continua: “oggi, abbiamo la possibilità di invertire il corso della storia. Indubbiamente il vento soffia nelle vele dei difensori della nazione, elezione dopo elezione i sovranisti si rafforzano”.

La leader dell’estrema destra francese ne è convinta: “è dunque finito il tempo in cui i portavoce delle nazioni erano confinati ai margini della politica nelle istituzioni europee. A maggio del 2019 suonerà l’ora del risveglio dei popoli e noi abbiamo, con i nostri amici della Lega ed i nostri alleati europei, un’opportunità formidabile di incarnare il cambiamento: noi lavoriamo con Salvini alla costruzione di questo polo maggioritario che rimescolerà le carte dell’organizzazione politica europea”.

Dire NO al Global Compact dell’Onu è il primo passo e i gilet gialli, per Le Pen, sono la dimostrazione del fallimento dell’Unione Europea.

Dunque, questa, non va distrutta ma cambiata.

Fonte: SecolodItalia

Foto credit: SecolodItalia