Il famoso rapper ritorna all’attacco contro Salvini: “è bravo solo …” e si spinge molto più in là. Scoppia il caos.

Ci prova gusto il famoso rapper, dato che non si tratta della sua bella uscita su Salvini. Anzi. Lo scontro continua.

Di chi parliamo, se non di J-Ax che tira mirato al suo bersaglio preferito di nome Matteo Salvini.

Questa volta, il rapper, ai microfoni di Un Giorno da pecora, ha accusato il ministro di creare emergenze che in realtà non esistono: “Se sono più deluso dai 5S o preoccupato da Salvini? Sono preoccupatissimo da come Salvini sappia creare delle emergenze.

In questo momento sta creando emergenze che secondo me non ci sono per sviare l’attenzione da temi che dovrebbero esser invece più mainstream”.

Ma non solo. In merito all’iniziativa “Lui non ci sarà”, che pubblicizza la manifestazione che la Lega terrà a Roma nei prossimi giorni, J-Ax dice: “Non sono stato usato ma dico di aggiungermi pure…”.

Come detto in apertura, non è la prima volta che il rapper attacca il ministro. Già due anni fa, in concomitanza con il lancio di Vorrei ma non posto, la canzone scritta insieme a Fedez, J-Ax “omaggiava” il leader del Carroccio facendo il dito medio.

Un gesto che aveva provocato la reazione di tutta la Lega. Cosa che si è ripetuta anche questa volta. Ma forse alla gente piace sparare su Matteo Salvini? Lo fanno tutti: sarà un hobby?

Fonte: Libero

Foto credit: huffingtonpost