Feltri spietato contro Macron: “E’ un ebete”. Affondo durissimo.

Emmanuel Macron ormai è sormontato di problemi. Uno sono i “sondaggi”, che lo danno in picchiata. Orma i francesi hanno perso credibilità e fiducia di lui.

L’altro “gilet gialli”, che da settimane lo costringono ad una politica sulla difensiva. E il presidente acclamato da molti alla sua elezione all’Eliseo (sconfitta Marine Le Pen), oggi sembra risplendere meno che in passato.

Se ne è accorto anche Vittorio Feltri, che con poche parole su Twitter è andato all’attacco di presidente della Francia.

Il direttore, come scrive Libero, ha affidato ai social il suo pensiero su quanto accade a Parigi e dintorni.

Utilizzando, ovviamente, un parallelismo con quanto asta accadendo in Italia ad un altro leader in queste ore nella tormenta.

E fa il paragone: “Chi si lamenta di Di Maio può consolarsi pensando ai francesi alle prese con Macron, il quale assiste sorridendo come un ebete all’incendio di Parigi”.

Chi è d’accordo con Feltri? Forse i consensi per il direttore non si troverebbero solo in Francia.

Fonte: Il Giornale

Foto credit: scenarieconomici