“Fastidioso parassita” Saviano insulta Salvini ma la sua scorta fa una brutta fine. Si indaga sulla sua utilità. Scoppia il caos.

Il Viminale ha deciso di riguardare le spese delle scorte italiane ed effettuare, in base ai casi specifici, dei tagli.

Questo ha scatenato la reazione molto forte dello scrittore Saviano: “Vali poco, fastidioso parassita”, ha scritto su Facebook.

E Salvini prontamente ha replicato:

“Non mi permetterò di guardare nomi e cognomi delle scorte. Ho solo chiesto di ragionare sull’ipotesi di rivedere alcune di queste 600 tutele; siamo il Paese europeo più scortato, che spende più soldi e investe più uomini. Sono il primo, seppur evidentemente a rischio, a essere disponibile a dare un segnale di apertura; ci sarà sicuramente magari qualcuno che meriterà più scorta e più attenzione.

Se magari c’è qualcuno che da 5, 10, 15 anni usa un poliziotto o un carabiniere come autista privato, potrà farne a meno”.


Cosa ne pensi?

Ritieni che l’auto di Gomorra abbia solo paura?

Fonte: IlPopulista

Foto credit: Blastingsnews