“A lavoro anche col raffreddore.” La gaffe della deputata Pd, Alessia Morani. Gli insulti del web. Come dargli torto?

Lavorare col raffreddore non è mai stata una cosa tanto grave. O almeno fino al Posto della Morani che ha scatenato gli insulti su Twitter.

La foto con la frase, la vedono ripresa mentre con la mano davanti al viso specifica il “duro lavoro” che sta facendo nonostante il raffreddore.

Leggiamo Il Giornale:

Ma come sempre, la realtà supera l’immaginazione. Ed è così che la deputata del Partito democratico, Alessia Moranipubblica su Twitter una foto in cui appare con la mano sul naso, come per simulare uno starnuto, e con la didascalia: “Nonostante il raffreddore sono ancora in commissione a discutere gli emendamenti al disegno di legge su corruzione e prescrizione #avanti“.

Naturalmente, non poteva non scattare l’ironia dei social, ma anche la rabbia di molti utenti che da quel tweet della Morani, deputata renziana del Pd, si sono sentiti offesi. E non poteva essere altrimenti. Quel “nonostante il raffreddore” fa sorridere se si pensa a quanti lavoratori in tutta Italia non possono permettersi di fare scelta e vanno sul luogo di lavoro anche con malattie ben più importanti di un raffreddore.

Ma evidentemente per un onorevole una semplice rinite basta a far scattare certificato medico e riposo assoluto a casa.

Insulti, offese, una valanga di “vergognati” hanno invaso la bacheca della deputata. ma cosa poteva aspettarsi? Ci sono persone che se non vanno a lavoro, anche se malati, rischiano di perdere il posto.

Morani, la prossima volta attenta a cosa pubblicare!

Fonte: ilgiornale

Foto: youtube