Meluzzi brutale sui migranti: “sono un pericolo enorme, basta buonismo demenziale”. Dati shock.

“Gli immigrati delinquono di più rispetto al resto della popolazione, sei volte di più. Sette volte di più nei reati sessuali. Incredibile la mafia nigeriana”.

Il quadro della situazione, svelato da Alessandro Meluzzi, non è per nulla confortante.

Così riporta i dati sulla delinquenza in Italia riferita agli stranieri: “Sono un pericolo enorme e non ci deve essere negazionismo e nessun velo di omertà”.

Meluzzi, inoltre, cita il cambiamento dei mercati della droga, della prostituzione e delle armi dovuti all’abbassamento drastico dei costi.

Per non parlare dell’omicidio terribile di Desirè, la cui sentenza è attribuita- secondo lui- alla volontà di molti di oscurare il vero pericolo che l’immigrazione smisurata costituisce.

E tu, cosa ne pensi?

Fonte: Libero

Foto credit: Gossipblog