Piazza Pulita a Tiburtina. Sgomberato Centro Baobab di accoglienza. Salvini esulta.

Un’altra promessa portata a termine. Salvini continua e l’Italia sta iniziando un percorso di pulizia dagli “abusivi”.

Zona Tiburtina. Uno dei posti più preoccupante per i residenti a causa di centinaia di migranti senza controllo. Ma oggi la pacchia finisce anche qui.

Leggiamo Il Giornale:

“Zone franche, senza Stato e legalità, non sono più tollerate”. Così questa mattina il Viminale ha ordinato lo sgombero del “Baobab Experience”, la tendopoli che accoglieva i “migranti in transito” a Roma e che aveva aiutato anche gli stranieri fuggiti dal centro accoglienza di Rocca di Papa dopo essere arrivati in Italia a bordo della Diciotti.

“L’avevamo promesso, lo stiamo facendo. E non è finita qui. Dalle parole ai fatti”, ha detto Matteo Salvini commentando la notizia.

Protestano invece i volontari che da tempo accolgono gli stranieri nel campo dietro la stazione Tiburtina di Roma. “Le questioni sociali, a Roma, si risolvono così: polizia e ruspa”, scrivono su Twitter, “Il Campidoglio a 5 stelle non è diverso né dai precedenti,né dalla Lega.”

La disapprovazione dei volontari non smuove minimamente il lavoro che si stra facendo. Più regole e controlli in zone come le stazioni. Luoghi diventati troppo pericolosi anche per i pendolari.

Le forze dell’ordine lavorano per assicurare più sicurezza agli italiani.

Fonte: ilgiornale

Foto: informazionelibera