Trump e Putin umiliano Macron a casa sua: cosa accade sotto lo sguardo della Merkel e del mondo intero. Bomba clamorosa.

Nel maxi raduno di capi di Stati che si è tenuto a Parigi, Emmanuel Macron è stato conciato per le feste da due leader non sempre accostati.

Stiamo parlando di Vladimir Putin e Donald Trump.

In occasione della celebrazione dei 100 anni dalla fine della prima guerra mondiale, i presidenti di Russia e Usa si sono incontrati e hanno lasciato tutti a bocca aperta.

D’altra parte, nonostante le sanzioni, l critiche e le prese di distanza, Donald e Vladimir hanno una simil veduta riguardo tantissime cose.

Quando il presidente dell’Eliseo ha parlato di “patriottismo”, sottolineando la differenza con il “nazionalismo”, tra i due capi di Stato è scattata l’intesa.

Quando il presidente russo si è unito al gruppo, Merkel e Macron l’hanno scrutato con diffidenza, al contrario dello sguardo complice di Trump.

C’è anche un episodio che li ritrae “vicini” ed è quando Putin rivolge a Trump un “thumb up”, il pollice all’insù che esprime felicitazione.

Fonte: Libero

Foto credit: Dailyexpress