Prodi incita la sinistra per far fuori Salvini: “gruppi etnici, minoranze e…” la sua idea shock.

Romano Prodi è uno dei tanti che ha interpretato diversamente le elezioni americane.

Ritiene che il Partito democratico possa imparare da quanto accaduto negli Stati uniti d’America e le sue parole sono piuttosto esplicative:

“Si sono presentati con candidati moderati e liberal e in alcuni casi hanno cavalcato il radicalismo, le minoranze etiche ed etniche”.

La sua idea è quella di riproporre la coalizione Arcobaleno, cioè quella che metteva insieme verdi, post-comunisti, socialisti, cattolici e in questa tornata anche immigrati e attivisti dei gruppi Lgbt.

Secondo l’ex premier non ci sono dubbi: questa sarebbe la ricetta ideale.

Cosa te ne pare? Idea kamikaze?

Foto credit: Libero

Fonte: Libero