La confessione ora è tecnologica. Se non hai tempo di andare in Chiesa c’è il servizio Online.

La confessione Online è l’ultima trovata della Chiesa. Si chiama “I don ascoltano” ed è il nuovo sistema rivoluzionario adottato dalla Chiesa Cattolica.

Qualcuno lo ha descritto come il nuovo metodo semplice e fast che andrebbe incontro alle esigenze di un’era così frenetica e moderna.

Leggiamo Il Giornale:

Da quanto riporta il quotidiano “Il telegrafo di Livorno”, questa iniziativa è stata presentata nelle settimane scorse dalla diocesi di Livorno con la benedizione del vescovo, Monsignor Giusti, per avvicinare tutti quei fedeli che per motivi di lavoro, familiari o di altra natura non riescono a trovare il tempo di andare in chiesa a confessarsi, nonostante ne sentano la necessità.

“I don ti ascoltano” quindi è una sorta di confessionale 2.0 dove i credenti possono contattare i sacerdoti cercando su skype l’username “I don ti ascoltano” o inviare un’email all’apposito indirizzo di posta elettronica (scrivialvescovo@tiscali.it), il servizio per ora è attivo il lunedì dalle 21 alle 23.30 ed il venerdì dalle 21 alle 23, ma nelle prossime settimane gli orari saranno sicuramente estesi.

L’iniziativa è partita lunedì scorso e spera di attirare molti fedeli, modernizzando un mondo, quello ecclesiastico, che molte volte è accusato di essere troppo lontano dalle vere esigenze dei cittadini.

Non si conoscono ancora gli esiti del servizio. Partito solo a inizio di questa settimana ancora non è stato possibile fare il punto della situazione. Per ora però i pareri sono abbastanza positivi.

E voi cari lettori cosa pensate?

Fonte: ilgiornale

Foto: aleteia