Rissa shock tra migranti: residenti chiusi in casa e negozianti in fuga. Il video della paura.

Vandalismo, degrado e paura continunao a regnare sovrani nel quariere Vasto di Napoli.

Gli abitanti, ormai, osservano quanto accade dai propri balconi, serrati in casa e assaliti dalla paura.

Non bastano più presìdi e coprifuoco, la situzione è divenuta davvero insostenibile.

Come riportato da Il Giornale, infatti, “i residenti invocano con forza l’intervento di nuove pattuglie delle forze dell’ordine che possano rendere più sicure le strade, come proposto dal ministro Salvini. Il quartiere vive nel degrado e continua a spegnersi con lenta ma inesorabile costanza, con gli abitanti costretti a sottostare ad un vero e proprio coprifuoco quotidiano.”

I commercianti, intanto, spostano le loro attività verso zone più sicure e, molte volte, le vetrine dei negozi abbandonati diventano bersaglio involontario degli scontri tra fazioni di stranieri.

Ecco una parte di quanto accaduto:

Cosa ne pensi?

Fonte: SecolodItalia

Foto credit: SecolodItalia