Maxi-blitz antidroga: messo a segno nuovo colpo. Arrestati molti volti noti nelle zone di spaccio.

Nuovo colpo grosso grazie al lavoro minuzioso delle forze dell’ordine che lavorano sempre per la sicurezza del nostro Paese. E il maxi-blitz messo in atto ha interessato diverse zone di spaccio dell’interland napoletano.

I carabinieri di Bagnoli hanno eseguito un piano di servizi straordinari nella periferia ovest di Napoli.

A Pianura, in casa di una donna di 38 anni già nota alle forze dell’ordine, è stato scoperto un impianto di videosorveglianza con telecamera puntata sulla strada e monitor per controllare il passaggio; la donna è stata denunciata.

Poco distante da casa sua, in uno spazio condominiale, sono stati rinvenuti 6 grammi di cocaina già divisi in dosi.

Nel Rione Traiano, a via Catone, è stata recuperata la scorta di un pusher, lanciata in strada da un ragazzo che alla vista dei militari si è dato alla fuga ed è riuscito a dileguarsi: in un involucro c’erano 16 grammi di marijuana già suddivisi in confezioni.

Un doveroso grazie a tutti gli agenti dei carabinieri e della polizia che stanno facendo un lavoro egregio.

Prima gli italiani e la loro sicurezza.

Fonte: Il Mattino

Foto credit: tg24