Al confine sta accadendo di tutto: il blitz di Meloni vs Macron è strepitoso. L’accusa è scioccante.

Al confine sta davvero accadendo di tutto.

Dopo gli agenti inviati da Salvini per presidiarlo, arriva il blitz del partito de I Fratelli d’Italia con il loro leader Giorgia Meloni.

La protesta è contro il presidente francese Macron e il suo “sfruttamento e neocolonialismo. In questi giorni scarica gli immigrati attraverso il confine come se fossero spazzatura. Noi oggi siamo venuti al confine con la Francia perché vogliamo scaricare il simbolo del neocolonialismo che la Francia usa con l’Africa: il Franco Fca, la moneta che la Francia stampa per 14 Paesi africani applicando il signoraggio.

Grazie a questa moneta, la Francia può depredare tante miniere che in Africa ci sono, perché non è vero che l’Africa non è un continente povero. E tutto questo l’Unione europea fa finta di non vederlo”.

Sei d’accordo con la Meloni?

Cosa pensi dello sconfinamento francese?

Fonte: Libero

Foto credit: Libero