Salvini minaccia l’Ue. In arrivo il piano per riunire tutti i populisti d’Europa. In cerca del candidato ideale.

Ue in grosse difficoltà. La vecchia guardia trema e Salvini a testa alta prepara il ben servito.

Non è più un mistero. Il nome di Salvini è sulla bocca di tutta l’Europa. Da quando è vicepremier l’elitè Ue ogni giorni si trova a combattere contro il parere del popolo, che ormai esalta il sovranismo.

Leggiamo i dettagli su Il Giornale:

Adesso il suo obiettivo è cambiare l’Unione europea dall’interno. E le elezioni del maggio prossimo potrebbero essere il trampolino di lancio per l’avanzata sovranista nelle sedi europee. Tanto che negli ultimi giorni ha avviato incontri con le principali forze sovraniste del Vecchio Continente per trovare un candidato unitario che le rappresenti alle europee.

“Io lavoro per cambiare le regole del condominio in cui vivo, ma i miei figli cresceranno in un contesto europeo con l’euro in tasca”. Quelle regole, Salvini vuole iniziare a cambiarle all’indomani delle elezioni europee. 

“A maggio – spiega ai microfoni di Rtl 102.5 – i cittadini europei avranno l’ occassione di salvare l’Europa, che stanno affondando quelli che la stanno governando da una vita, i socialisti e i democristiani. Noi vogliamo ridare vita al sogno europeo con al centro i cittadini”.

Saranno i cittadini, quindi, ad avere il compito principale di scegliere bene chi governerà in Europa. Grazie al loro voto le cose in travola cambieranno veramente. Ma il favore verso il populismo cresce. Salvini è fiducioso.

Come è già noto, Salvini è da mese che sta lavorando per intascare la vittoria alle europee. Nessuno tenti di fermarlo. Le forze sovraniste si stanno riunendo in un solo partito.

Fonte: ilgiornale

Foto:  europatoday