VIDEO – Il Giornalista Bruno Vespa vuole mettere in difficoltà Di Maio che però lo distrugge così…

Luigi Di Maio ospite a Porta a Porta, viene intervistato da Bruno Vespa.

“Quali sono le vostre proposte per ribaltare il Paese” ? Chiede il conduttore al grillino.

Ed è così che salta fuori l’argomento principale: il reddito di cittadinanza. Questo, è pari a 780 euro al mese.

Come spiega Di Maio, il reddito è una misura di modernità che ci permetterebbe di cambiare l’approccio al lavoro. E di metterci, finalmente, al pari degli altri Paesi europei, che da anni ormai lo utilizzano.

Lo scopo è quello di non lasciare soli coloro che hanno perso il lavoro e di concedere loro dei corsi di formazione, così come degli aiuti concreti, affinchè riescano a reintegrarvisi.

A questo punto, Vespa muove un’obiezione: “se un lavoratore part time guadagna 950 euro a mese, perchè dovrebbe lavorare se facendo nulla può guadagnarne comunque 780”?

Di Maio non si lascia intimorire, però, dalla domanda molto pungente di Vespa, e con tanta cognizione di causa gli risponde.

Ecco il video:

Fonte e Foto Credit: Youtube