Questi Migranti hanno combinato di tutto. Treno sotto Scacco. Ore di Terrore per questi Italiani

In tre sono riusciti a tenere sotto scacco un intero treno.
Hanno terrorizzato chiunque si trovasse a bordo per diversi minuti che sono sembrati un’eternità a chi, purtroppo, si trovava su quel treno.

Accoltellamenti, mazzate, sassaiole e chi più ne ha più ne metta.
Un vero e proprio film horror questo è quello che è sembrato di vivere a chi stava su quel treno.

I protagonisti di questi attimi di follia sono stati tre nordafricani, poco più che ventenni, due dei quali residenti in Italia irregolarmente.

Su il Giornale, infatti, leggiamo che:

La polizia ha accertato che la ‘gang’, composta da un 24enne nigeriano irregolare, un 25enne marocchino regolare e un suo connazionale di 21 anni irregolare, avevano già seminato il panico su un treno partito da Milano e diretto a Piacenza.

Sono saliti a bordo a Rogoredo e da lì in poi hanno minacciato e terrorizzato i passeggeri del loro convoglio. La prima vittima,si legge su Milanotoday, è stata un ivoriano di 19 anni che è stato accoltellato sotto l’ascella prima di essere derubato del portafoglio e del cellulare. Subito dopo si sono accaniti contro un altro ivoriano di mezza età che aveva cercato di salvare il primo. Lo hanno minacciato e malmenato fino a costringerlo a scendere dal treno a Tavazzano.

Loro, invece, sono scesi alla stazione di Lodi dove hanno lanciato delle pietro contro il treno e i passeggeri. Poco dopo, fortunatamente, sono stati arrestati dalle volanti non lontano dalla stazione.

Attimi di panico che, di certo, chi era sul treno non dimenticherà a breve.

Foto Credit: Il Giornale