“Nessuno tocchi Salvini”: cosa fanno arrivare gli italiani al capo dello Stato. Il Paese si smuove per il ministro. Bomba.

L’indagine della Procura di Agrigento ai danni del ministro degli Interni sta smuovendo tutto il Paese.

D’altra parte i consensi sono aumentati nei confronti del nuovo governo e moltissimi italiani non gradirebbero l’idea che questo possa determinare crepe al suo interno.

Su Libero, intanto, è nata una raccolta firme per sostenere il leader del Carroccio, indagato per sequestro di persone per aver bloccato la nave Diciotti al porto di Catania per diversi giorni.

Chi ritiene ingiusta l’indagine potrà comprare una copia in edicola e firmare il tagliando in prima pagina da spedire a “Libero, viale Luigi Majno, 42 – 20129 Milano”. Oppure basterà fotografare il tagliando firmato e spedirlo a nessunotocchisalvini@liberoquotidiano.it.

Ecco il tagliando:

Tutti i tagliandi saranno inviati a Sergio Mattarella e, a quanto pare, la redazione ne è stata subito invasa.

Attendiamo ulteriori news.

Fonte: Libero

Foto credit: Famigliacristiana