Meloni micidiale: “l’Italia ha bisogno di un partito conservatore e sovranista” il piano spopola.

Giorgia Meloni non ha deluso le aspettative di chi si trovava nella sala Carlo Magno ad Atreju.

“Siamo pronti per ricostruire il centrodestra, non un’operazione di restyling pre-elettorale ma la fondazione di un grande movimento conservatore e sovranista che metta al primo posto la patria e l’identità”.

Dopo alcune stoccate a Di Maio e a Macron, passando dall’immigrazione al reddito di cittadinanza, il leader de I Fratelli d’Italia arriva al sodo e parla del futuro del suo partito e della destra tutta:

“Il centrodestra non deve essere riassemblato, ma ricostruito. La nostra nazione ha bisogno di un grande partito conservatore e sovranista che metta in cima l’interesse nazionale degli italiani e non gli interessi delle élite. E noi siamo pronti anche ad allargare i nostri confini, a metterci in gioco, a ripensarci, a rivedere tutto, se è necessario per raggiungere l’obiettivo”.

La platea ha ben accolto il suo progetto.

E tu?

Fonte: SecolodItalia

Foto credit: unionesarda