Salvini grida ancora ” Ruspa.” Ennesimo controllo alla torre del degrado di Porto Recanati.

Un posto ormai covo multietnico di criminalità e degrado totale. Il vicepremier promette una pulizia dell’edificio.

La sua prima visita da ministro all’Hotel di Porto Recanati noto come il palazzo multietnico dove la civiltà è solo un bel sogno.

Vediamo cosa intende fare Salvini e cosa riporta Il Giornale:

«Da troppi anni lo stabile – ha proseguito – è in queste condizioni. Non basta la buona volontà delle amministrazioni locali, della Prefettura e delle forze dell’ordine, come Ministero chiederemo un intervento radicale insieme ad altri ministeri. Per quello che mi è dato vedere – ha tenuto a precisare – prevedo l’abbattimento, non vedo altre soluzioni. Non posso dare tempi se non ho un progetto in mano».

Il vicepremier ha voluto incontrare il sindaco Roberto Mozzicafreddo, il prefetto di Macerata Iolanda Rolli, il questore Antonio Pignataro e altri rappresentanti locali delle istituzioni che gli hanno fatto un quadro chiaro della situazione. Continui blitz delle forze dell’ordine, che in quell’area sono costrette a un super lavoro, con arresti anche per tentato omicidio, come nel caso di due pachistani, di recente.

Il ministro, poi, è salito fino all’ultimo piano, il diciassettesimo, da dove si è affacciato dalla terrazza. «Peccato – ha detto – è proprio bello qui. L’avevano scelta bella la location, ma penso ai pensionati: che vita grama senza ascensori». Si è fermato anche a parlare con la gente, ad ascoltare le lamentele di tutti, compresi coloro che abitano ai piani sottostanti. E poi ha guardato i mobili buttati in un angolo, gli utensili abbandonati, i calcinacci, alcuni mattoni del soffitto a rischio di distacco, mostrando aria di sconforto. Una situazione limite, quella della struttura, in una provincia che ha già dato abbastanza quanto a criminalità.

Alla fine della sua visita, Salvini ha promesso che interverrà ben presto per ripulire l’intero edificio e tutta la zona circostante. Dopo il progetto spiagge sicure tutto il personale della sicurezza sarà impegnato in un bliz di pulizia generale.

I residenti si augurano che questo avvenga presto… molto presto!

Fonte: ilgiornale

Foto: democratica