Meloni minaccia Matteo Salvini:” Non tradire gli elettori se i pentastellati passano troppo a sinistra.”

Come un furia e senza mezzi termini la leader FdI avvisa il vicepremier leghista. la minaccia pubblica.

In vista delle elezioni europee, Giorgia Meloni aspetta un grosso attacco contro l’Italia. Sono pronti a tutto per spaventare l’elettorato italiano pur di ottenere i loro interessi.

Ecco perchè in previsioni angoscianti la leader del centrodestra avverte il suo ex alleato su quelle che potrebbero essere i suoi provvedimenti in caso di tradimento alla bandiera italiana.

Leggiamo su Il Giornale:

In una intervista a Libero la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, ha lanciato un appello a Matteo Salvini a non tradire gli elettori rinunciando al taglio delle tasse per il reddito di cittadinanza“Noi – ha spiegato – siamo lì per consentire che il centrodestra abbia i voti per poter governare senza dover fare accordi con gente distante anni luce dalle nostre idee e questo può accadere solo rafforzano Fratelli d’Italia”.

Nell’intervista a Libero la Meloni ha accusato i grillini di aver “la stessa mentalità della sinistra“Non guardano alle prossime generazioni ma solo alla prossima campagna elettorale – ha continuato – le loro promesse sul reddito di cittadinanza mi ricordano, in peggio, i bonus di Renzi. Ora vogliono sforare i parametri e aumentare il debito, senza dire che poi lo pagheranno i nostri figli”.

Per la leader di Fratelli d’Italia il momento decisivo per capire il futuro della politica italiana saranno le elezioni europee della prossima primavera: “Saranno una sorta di attacco a Fort Alamo, con il palazzo asserragliato nel tentativo di difendere i propri interessi e noi sovranisti all’ assalto dell’euroburocrazia che difende speculatori e affaristi”.

Fonte: ilgiornale

Foto: riscattonazionale