I cittadini sono stufi dell’incompetenza del sindaco del PD. Scagliano tutta la loro furia sulla casa del sindaco

Ogni gesto di violenza è duramente da condannare.
Noi di Adesso Basta condanniamo gesti del genere.
Ma per dovere di cronaca dobbiamo riportarvi la notizia.

Insomma che non sia un bel momento per la sinistra è chiaro a tutti.
In particolare il PD è nell’occhio del ciclone.

Adesso essere del PD può essere anche un serio rischio.
Questo è un chiaro segno dei tempi difficili che affrontiamo. La gente è davvero stufa.

Su il Populista infatti leggiamo che:

Molotov contro la casa del sindaco piddino di Poggio Imperiale
L’attentato intimidatorio ha provocato danni alla parete esterna dell’abitazione, imbrattata anche di vernice

Una bottiglia molotov accesa e un’altra in vetro contente vernice grigia sono state lanciate la notte del 15 contro l’abitazione del sindaco di Poggio Imperiale nel Foggiano, Alfonso D’Aloiso (Pd). In quel momento nessuno era in casa.

L’attentato intimidatorio ha provocato danni alla parete esterna dell’abitazione, imbrattata anche di vernice. L’episodio è stato denunciato la mattina seguente dal fratello del sindaco. In zona non ci sarebbero telecamere di sicurezza. Indagini in corso da parte dei carabinieri.

Che cosa ne pensate?
Diteci la vostra!
Grazie.

Foto Credits: Il Populista