Gli italiani in crisi, non arrivano a fine mese. Il Papa intanto continua a parlare dei profughi

Sappiamo bene su come il Papa abbia un amore viscerale per i migranti.
Non fa altro che parlare bene di loro.

Quest’ultimo episodio lo dimostra ancora di più.

Su il Populista infatti leggiamo che:

Sulla guerra e sull’esodo di genti
Papa Bergoglio: “Non possiamo chiudere gli occhi sui profughi”

Così ha parlato il Sommo Pontefice riguardo agli sfollati presenti nei territori della Siria, dell’Iraq e dei Paesi limitrofi

“Non possiamo chiudere gli occhi sulle cause che hanno costretto milioni di persone a lasciare, con dolore, la propria terra. Nello stesso tempo incoraggio tutti gli attori coinvolti e la Comunita’ internazionale a un rinnovato impegno in favore del rientro sicuro degli sfollati alle loro case. Assicurare loro protezione e futuro e’ un dovere di civilta’”. Lo ha detto il Papa nell’udienza agli Organismi caritativi cattolici operanti in Iraq, in Siria e nei Paesi limitrofi.

Insomma il papa non si smentisce mai.
I migranti sono sempre la priorità.

Voi cosa ne pensate?
Diteci la vostra!
Grazie.

Foto Credits: Il Populista