Salvini abbatte la Germania: “Nessun accordo per l’immigrazione. Io vado avanti.”

Il ministro tedesco Seehofer annuncia che in Europa finalmente è stato redatto un accordo per i migranti. Il Viminale però replica.

Le parole provenienti dal portavoce tedesco sono state immediatamente stroncate da Salvini. Se si parla di accordo sui migranti, infatti, nessun accordo c’è e non ci sarà mai.

I dettagli riportati da Il Giornale:

“L’intenzione – fanno sapere dal Viminale – è di non accettare alcuna intesa che possa portare in Italia anche un solo immigrato in più”. L’eventuale accordo con la Germania “riguarderà il futuro: il pregresso non verrà ridiscusso”.

A Berlino, invece, il governo guidato dalla cancelliera Angela Merkel vorrebbe che i migranti secondari, pizzicati in Germania o in Austria, vengano ricondotti nel nostro Paese. Eppure a sentire in mattinata le parole pronunciate da Seehofer al Bundestag sembrava tutto fatto. “Mancano ancora le firme mie e del collega italiano – assicurava il falco del governo Merkel – per risparmiare sulle spese di viaggio, ci scambiamo i documenti.

Per questo ci vorrà ancora qualche giorno”. La firma di Salvini probabilmente non ci sarà mai. Per lo meno, non ci sarà se la Germania andrà avanti a chiedere all’Italia di riprendersi gli immigrati che avevano presentato domanda d’asilo nel nostro Paese. “L’eventuale accordo con la Germania riguarderà il futuro – hanno già messo in chiaro al Viminale – il pregresso non verrà ridiscusso”.

Ma non è finita qui. nella giornata di oggi il vicepremier leghista sarà a Vienna per ridiscutere sullo stesso tema. Non sapiamo ancora cosa si deciderà, ma l’Ue non potrà gestire la volontà degli alleati.

Fonte: ilgiornale

Foto: laprimapagina