Il pezzo forte dell’Ue ammette una cosa impensabile sulla fine dell’UE. E’ scandalo.

“La fine dell’Unione europea? Non è impensabile”.

Una forte dichiarazione che non è firmata Orban nè Salvini.

A parlare è il primo vicepresidente della Commissione europea, l’olandese Frans Tommermans. Socialista e quasi sessantenne, conosce bene l’italiano e il nostro Paese tutto.

Per questa ragione è a conoscenza delle dinamiche politiche attuali.

“Sei o sette anni fa alla domanda se l’Ue può finire avrei certamente risposto no. C’erano differenze di vedute a destra e a sinistra, ma i valori comuni di democrazia e stato di diritto non erano in discussione. Ora è tutto cambiato. Persino la fine dell’Unione non è impensabile. Dobbiamo ripartire con il progetto europeo non per nostalgia di quello che è stato, ma cambiandolo nella certezza che non ci siano risposte se non europee”.

Coaa ne pensi?

Fonte: Libero

Foto credit: Libero