Gli italiani hanno trovato quello che cercavano. Salvini è il futuro. Inno dall’Ue. Parla l’indipendentista english.

Nigel Farage, leader indipendentista britannico ha rilasciato una forte intervista sul quotidiano Il Messaggero; parole rivolte all’Italia e agli italiani che hanno visto in Salvini e nel governo la possibilità vera di un cambiamento.

“Salvini è l’anti-Macron e voi siete bullizzati dalla Ue. Quello che succede in Libia, è una conseguenza diretta di terribili errori commessi in passato: fa benissimo Salvini a contrastare Macron.

La decisione di Sarkozy di invadere e attaccare la Libia, all’epoca, ha terribili conseguenze non solo per l’Italia, ma per le popolazioni locali che ora devono affrontare i terroristi islamici e una fortissima instabilità politica”.

Ed aggiunge: “Muovendosi solo, col suo complesso da Napoleone, Macron mette in atto una politica aggressiva contribuendo a creare morte e distruzione. Salvini lo deve marcare e contrastare questo folle interventismo francese perché altrimenti saranno gli italiani a pagare per le ambizioni francesi”.

Il leader inglese poi prosegue: “Il vento del cambiamento sta soffiando sull’intera Europa in questo momento e penso che la vasta maggioranza degli elettori si esprimerà in modo inequivocabile: sceglieranno una forza estremamente euroscettica alle prossime elezioni.

I burocrati di Bruxelles sono terrorizzati e fanno bene a esserlo. Li ho messi in difficoltà da sempre, dal 1999, l’ anno in cui sono stato eletto per la prima volta. Ora spero che tanti altri continuino a fare quello che ho fatto io”.

Poi conclude: “I Cinque Stelle e la Legasono stati scelti ed eletti in modo chiaro. Stanno portando avanti un contratto. Gli italiani volevano un cambiamento e credo che lo abbiano trovato in questo governo.

Penso che la politica italiana non sarà più la stessa d’ora in poi. Italexit?; se il 4 marzo hanno vinto Lega e M5S, la questione è stata posta”.

Fonte: Il Populista

Foto credit: express