Bergoglio manda i gelati ai migranti della Diciotti ma 50 sono spariti. Salvini furioso esplode.

Papa Francesco coccola i migranti della Diciotti accolti a Rocca di Papa.

Mercoledì doveva tenersi una grande festa al Centro Mondo Migliore e per l’occasione il Pontefice ha mandato loro dei gelati.

Atto garantito dal cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere del pontefice, che si è fermato a pranzo portando per tutti gli ospiti presenti dei gelati.

E così ha spiegato il motivo della visita: “È la benedizione del Santo Padre per loro”.

Intanto, però, s vocifera che l’idea non sia stata molto gradita tant’è che in 50 sono spariti nel nulla.

Il ministro dell’Interno ha commentato così l’accaduto: “Più di 50 degli immigrati sbarcati dalla Diciotti erano così bisognosi di avere protezione, vitto e alloggio, che hanno deciso di allontanarsi e sparire! Ma come, non li avevo sequestrati?”

Ma la colpa per la sinistra è tutta di Salvini.

Intanto il web ironizza: “Gli immigrati della Diciotti? Non han gradito il gelato del Papa”.

Fonte: IlPopulista

Foto credit: IlPopulista