Una nuova Moschea su suolo Italiano. Ecco dove, ma la Lega prepara la Controffensiva. Ecco cosa fare

Ennesima lotta della Lega.
Ennesima Moschea che vuole nascere sul suolo italiano.
Insomma niente di nuovo, o forse sì?

Su il Populista infatti leggiamo che:

Formenti: “Massima attenzione all’evolversi della situazione”
Moschea a Costa Masnaga, Lega sulle barricate
Il Comune lecchese la vuole, consigliere regionale del Carroccio: “Tuteleremo i cittadini”

“Come consigliere regionale presterò la massima attenzione all’evolversi della situazione e all’iter burocratico della vicenda”. Lo dichiara il consigliere regionale della Lega, Antonello Formenti, in merito all’area agricola di Costa Masnaga che è stata individuata dall’Amministrazione Comunale quale area destinata alla costruzione di luoghi di culto.

“La Regione Lombardia – assicura Formenti – farà tutto quanto di propria competenza al fine di tutelare i cittadini di Costa Masnaga e dell’intera zona”. “Quando saremo in presenza di un progetto, che per il momento non vi è ancora, per la costruzione di una moschea, sarà nostro compito vigilare affinché siano rispettate tutte le norme in vigore, sia regionali che nazionali”.

Ma non è finita qui.
Ecco cosa aggiunge Formenti:

“Da informazioni in mio possesso, mi risulta che la struttura che potrebbe sorgere sarebbe di circa 600 mq, più o meno la stessa superficie di quella utilizzata oggi nel centro di Costa Masnaga”.

Voi cosa ne pensate?
Diteci la vostra su Facebook!
Grazie.

Foto Credits: Il Populista