Martina vuole riportare il Pd in piazza ma se sono in 4. Questo non sta bene. Il web lo distrugge così.

Il Pd prova a superare il suo momento di crisi.

Ebbene, il nuovo segretario ha pensato bene di coinvolgere gli italiani nella sua nuova iniziativa. Le sue ultime dichiarazioni a Repubblica sono molto esplicite:

E’ “venuto il momento di chiamare ad una mobilitazione nazionale gli italiani che non si rassegnano a vedere questo Paese in preda ai seminatori di odio. Il Pd fa un passo avanti e chiede a tutti di fare altrettanto”.

L’impegno di Maurizio Martina con la piazza è stato rilanciato al 29 Settembre a Roma.

Sarà “la piazza per l’Italia che non ha paura”, dove il Pd proverà a raccogliere tutte le energie e le sensibilità alternative alla deriva sovranista, “da Macron e Sanchez a Tsipras”. Un “tappa essenziale del nostro lavoro” che si inserisce nel progetto di “costruire insieme un’alternativa al governo, un progetto unitario, un pensiero nuovo”.
Ma, il progetto “resurrection” no riceve l’appoggio sperato.

In compenso, però, la rete si è scatenata con banner e fotomontaggi poco gentili, oltre che a frasi forti come “siete rimasti in 4” o “tu non stai bene”.

In qualche modo la sua “risposta” Martina l’ha ricevuta.

Dite che gli basterà?

Fonte: IlPopulista

Foto credit: Huffingtonpost