Giorgia Meloni: “C’è solo un modo per allontanare Salvini dal M5S.” La leader FdI non rinuncia al suo alleato.

Così la Meloni avrà la prova del nove, che confermerà quanto il leghista le sia ancora “amico”.

Ebbene sì. Lo spiega la leader di Fratelli d’Italia ai microfoni della Festa Tricolore del partito a Ferrara.

Leggiamo cosa scrive Libero Quotidiano:

«L’ anno prossimo, alle elezioni per il rinnovo dell’ Europarlamento, andrà in scena la battaglia finale tra chi sta con il popolo e chi con le élite. Nulla sarà più come prima». Ma come ci si arriverà, visto che il vecchio centrodestra è morto? «Lo scopriremo presto, già alle prossime regionali e amministrative, a cominciare dal voto in Basilicata e Abruzzo».

Non manca molto: calendario alla mano, il momento della verità potrebbe giungere a novembre. «E vedremo – dice Giorgia – se l’ alleanza tra Lega e Cinque stelle sarà diventata strategica oppure no».

Ma può bastare fingere che tutto sia rimasto identico alla vigilia del 4 marzo? «No. E infatti noi di Fratelli d’ Italia, insieme ad alcuni amici di Forza Italia come il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ci stiamo attrezzando per mettere in campo un progetto di centrodestra rinnovato, coerente con i nostri valori e in linea con le aspettative del nostro elettorato maggioritario in Italia».

Infine, svela la Meloni, che i sondaggi parlano chiaro e sembra proprio che il popolo italiano stia favorendo tra tutti Lega e FdI.

E per concludere, si dice pronta a perdonare il ritorno di Berlusconi e Salvini, nonostante le loro “scappatelle”.

Fonte: liberoquotidiano

Foto: socialcittadino