Così Salvini frega i giudici e ruba altri elettori a Berlusconi: il piano del nuovo partito.

Il futuro della Lega non è così scontato come per gli altri partiti.

Il momento è davvero delicato per il Carroccio e ci sono 3 passaggi chiave che saranno fondamentali.

In primo luogo c’è la sentenza del Tribunale del riesame che deciderà sul sequestro deciso dalla Cassazione di tutti i beni che arriveranno alla Lega fino ai 49 milioni che Bossi e Co pare abbiano sottratto all’attività politica per scopi personali.

Poi il congresso fondativo del nuovo soggetto politico che prenderebbe il posto della Lega per sottrarsi ai sequestri previsti dalla magistratura.

Il tutto dovrebbe avvenire prima delle elezioni europee della primavera 2019.

Poi, infine, ci sarà il voto per il Parlamento di Strasburgo. Ma il calendario è davvero ricco. Intanto, infatti, ci saranno le regionali, che stabiliranno se il centrodestra esisterà ancora come coalizione o no.

Lo scopo prioritario è chiaro: sottrarre quanto più elettori possibili a Forza Italia.

Fonte: libero

Foto credit: bp