Mentre Juncker pensa all’abolizione in tutta Europa. Salvini lo disintegra: “paghiamo miliardi e tu”.

La notizia è di poche ore fa: l’Unione europea potrebbe adottare l’ora legale per tutto l’anno. L’intenzione è stata annunciata dal presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker.

La proposta potrebbe essere presentata già oggi. La proposta della Commissione sarà di adottare l’ora legale per tutto l’anno, abbandonando il passaggio all’ora solare durante l’inverno, ha indicato Juncker. “Lo decideremo oggi”, ha detto il presidente della Commissione alla Zdf.

La richiesta di abolire l’ora solare è sostenuta da una parte importante dell’opinione pubblica dei Paesi del Nord, che denunciano i danni per la salute del cambio di ora.

Tra i governi dell’Ue, Finlandia, Svezia e alcuni Stati membri dell’Est si sono espressi per l’abolizione, ma non è stata registrata una maggioranza a favore. A febbraio, l’Europarlamento aveva bocciato l’ipotesi di abolire il cambio semestrale dell’ora.

L’ora legale e la convenzione di spostare avanti di un’ora le lancette degli orologi di uno Stato starebbe alla base del pensiero che così si potrebbe sfruttare al meglio l’irradiazione del sole durante il periodo estivo.

Dal 2000 una direttiva comunitaria – quindi vincolante – obbliga gli Stati a introdurla fra il 25 e il 31 marzo di ogni anno e a rimuoverla fra il 25 e il 31 ottobre, per armonizzarne l’utilizzo in tutta la Ue

Intanto Matteo Salvini su Twitter non ci ha pensato due volte. E passa all’attacco. Con due parole demolisce il presidente: “La Commissione europea lavora tanto per eliminare l’ora legale, ma se ne frega di lavorare per ottenere finalmente un’immigrazione legale. Non ho parole, gli Italiani pagano miliardi per cambiare le lancette agli orologi…”.

Voi cosa pensate di una possibile proposta e modifica?

Fonte: Libero

Foto credit: express.co