Sul Caso Diciotti hanno parlato proprio tutti, ora anche Prodi. Ecco le sue Parole da Pazzi

Sul caso Diciotti ormai hanno parlato proprio tutti.
Ci mancava solo il gran ritorno del sinistroide.

Sì, anche Prodi ha voluto dire la sua.
Proprio lui che in passato ha fatto anche di peggio!

Sul Populista infatti leggiamo:

Prodi: “Amarezza per caso nave Diciotti”
Parla l’uomo che aveva imposto il blocco navale per gli albanesi: “Un episodio modesto trasformato in un caso di portata continentale”

Sul fronte della situazione dei migranti “ho constato con tanta amarezza come un episodio di importanza quantitativa molto modesta, meno di duecento persone, come quello della nave Diciotti si sia trasformato in un caso di portata continentale. Ho quindi accolto con molto favore la decisione della Cei di farsi carico del problema”. E’ quanto scrive in una lettera pubblicata sul Corriere di Bologna, l’ex presidente del Consiglio e della Commissione Europea, Romano Prodi.

Giudizio favorevole, prosegue, anche per “la conseguente decisione del vescovo di Bologna”, Matteo Zuppi di offrire disponibilità ad accogliere i migranti della Diciotti, “perché il mondo cattolico bolognese e gli uomini di buona volontà della nostra città facciano la loro parte”.

La su scelta, aggiunge Prodi “non risolve certo i problemi dell’immigrazione”. Ma, argomenta, con la sua disponibilità ha “cercato di farci comprendere che dobbiamo provarci, ognuno nei modi che gli sono possibili. Avendo lui per primo dato l’esempio”.

Voi cosa ne pensate?
Diteci la vostra!

Foto Credits: Il Populista